Di Bolla in Bolla

Di Bolla in Bolla
Comments: 0

Sta arrivando l’estate…tempo di bollicine! Noi cogliamo l’occasione per invitarvi ad un nuovo appuntamento qui in enoteca. Sabato 18 giugno vi aspettiamo per scoprire assieme il mondo degli spumanti: una sola giornata in cui potremo degustare oltre 50 vini e conoscere i loro produttori, italiani ed esteri. La degustazione sarà accompagnata a degli assaggi gastronomici, inclusi nel prezzo di 10 euro. Per chi lo desidera, sarà anche possibile acquistare, con uno sconto di 10 euro ogni sei bottiglie.

Vi sveliamo qui sotto l’elenco dei produttori, di cui potremo assaggiare dai due ai tre prodotti in degustazione.

Endrizzi – Trento

Bernardi – Treviso

Massimago – Verona

Mucci – Chieti

Berlucchi – Brescia

La Fiorita – Brescia

Ciù Ciù – Ascoli Piceno

Cava 17 37 – Spagna

Marchesi di Montalto – Oltrepò Pavese

Cavit – Trento

Roberta Moresco Selezioni – Veneto

Cantina Aldeno – Trento

Ca’ Biasi – Breganze

Le Vigne di Roberto – Fara Vicentino

Avanzi – Brescia

Terzavia – Sicilia

Ruggeri- Treviso

Atmospeheres Jo Landron – Francia

L. Bénard Pitois – Francia

Meyer-Fonné – Francia

Dal Maso – Montebello Vicentino

La Costa Fattoria Sociale – Fara Vicentino

Riccardo Tombacco – Padova

Santadi – Sardegna

Caputalbus – Benevento

Negro Angelo & Figli – Roero

 

Sabato 18 giugno – dalle 16.00 alle 21.00

Il costo della degustazione è di 10 euro e comprende il calice e gli assaggi in abbinamento.

Sconto di 10 euro sull’acquisto di sei bottiglie.

 

Vi ricordiamo che non è necessaria la prenotazione, potrete registrarvi direttamente qui al vostro arrivo.

Info: 0424 471590 | info@emmebimarostica.com

 

 


Premio Dedalo Minosse Cinema | Prima Edizione

cartolina FRONTE
Comments: 0

Mercoledì 8 giugno sarò presente insieme ad altri produttori alla prima edizione del Premio Dedalo Minosse Cinema, al Palladio Museum di Vicenza. Dall’8 all’11 giugno vedremo alternarsi sul cortile di Palazzo Barbarano studiosi, registi, scrittori, critici, sceneggiatori, produttori, architetti. Quattro giorni all’insegna del cinema che si concluderanno con una serata di premiazione. Si proclamerà il film del biennio in corso che meglio ha raccontato la figura dell’architetto. Durante la rassegna, io porterò in degustazione le mie Selezioni: Azzardo Rosso, Cuvée e Incontro Insolito. Saranno presenti anche altri produttori dei Consorzi Breganze, Colli Berici, Gambellara e Lessini Durello. Una bella occasione per incontrare l’arte e assaporare i vini del nostro territorio.

La partecipazione all’evento è gratuita.

Palladio Museum | Contrà Porti 11, Vicenza

8-11 giugno 2016

Info: http://www.dedalominosse.org/dedalo-cinema/ita/


Golosaria 2016

Golosaria 2016
Comments: 0

Golosaria 2016 quest’anno ha scelto Bassano del Grappa per mettere in luce la produzione enogastronomica del Veneto. La manifestazione avrà luogo a Villa Giusti, un contesto che ben rappresenta l’animo artistico e storico della città di Bassano. Il 4 e il 5 giugno sarò anch’io espositrice in Villa, con le Selezioni Roberta Moresco: Cuvèe, Azzardo Rosso e l’ultimo nato, Incontro Insolito. Un’ occasione per farvi conoscere i miei vini e per scoprire le eccellenze enogastronomiche venete assieme agli altri produttori “di cose buone” che hanno saputo valorizzare i prodotti del territorio.

Se volete partecipare all’evento, trovate tutte le info qui sotto:

Villa Giusti | Bassano del Grappa – via Travettore, 30

Sabato 4 giugno | dalle 11 alle 21

Domenica 5 giugno | dalle 10 alle 20

Info: http://goo.gl/SCNuVa


Supertuscan: alla scoperta delle eccellenze della Toscana

_D7K7625
Comments: 0

 Sarà la Toscana la protagonista del nostro nuovo appuntamento in enoteca. Una serata che ci condurrà alla scoperta dei Supertuscan, i rivoluzionari vini toscani che hanno rinunciato all’etichetta DOCG: una scelta che si affida soprattutto alla tipologia di terreno, simile a quello delle Graves a Bordeaux e che predilige un uvaggio a base di Cabernet Franc, Cabernet Sauvignon e altri vitigni internazionali, che concorrono a formare quello che chiamiamo “taglio bordolese”.

Giovedì 19 maggio, Roberta Moresco ci spiegherà come nascono e che ruolo hanno avuto nella storia dell’enologia in Italia, accompagnandoci durante la degustazione di alcune fra le eccellenze del vino italiano.

Ornellaia |  Bolgheri Superiore DOC 2012

Sassicaia | Bolgheri Sassicaia DOC 2012

Guado al Tasso | Bolgheri Superiore DOC 2010

Poggio alle Mura | Brunello di Montalcino DOCG Banfi 2010

Modus Toscana|  IGT Ruffino 2011

…e un vino a sorpresa

I vini saranno accompagnati da un piatto di salumi e formaggi stagionati.

La serata si svolgerà giovedì 19 maggio, il costo è di 49 euro e comprende l’assaggio dei vini e un fascicolo con gli appunti di degustazione.

L’evento è a numero chiuso. Obbligatoria la prenotazione allo 0424 471590

Orario di inizio della serata ore 20.30


Vino e asparagi. Quale abbinamento?

asparagi
Comments: 0

Sembra che l’asparago prenda le sue origini dalla Mesopotamia. Secondo alcuni studiosi furono gli egiziani ad amare molto questo ortaggio, tanto da commerciarlo e diffonderlo in tutto il bacino del Mediterraneo. Si tratta di un prodotto molto diffuso nel nostro territorio, entrato a pieno titolo nella tradizione gastronomica locale, come quello Bianco di Bassano che vanta la Dop e una Confraternita nata nel 2010.
Un prodotto locale da abbinare a un vino del territorio, come il Vespaiolo di Breganze, l’accompagnamento più tipico; ma sono tanti i vini, anche molto diversi tra loro, da scegliere per degustare questo piatto, ecco le mie proposte:

L’abbinamento della tradizione
Vespaiolo Breganze DOC 2015 Ca’ Biasi
Di uno splendido colore Paglierino vivace, al naso emergono note vegetali di erbe aromatiche, come la salvia e la limoncella e successivamente la lavanda. Poi profumi agrumati di lime e di frutta acerba a pasta bianca. Un vino equilibrato e di buona persistenza; chiude con piacevoli ritorni amaricanti di mandorla.

Parola d’ordine aromaticità
Sauvignon Alto Adige DOC Terlan
Il bouquet di questo Sauvignon si presenta esotico e accattivante, con molteplici note fruttate di mango, papaya e pompelmo rosa e velature minerali di pietra focaia. Al palato sorprende il gioco tra gli aromi fruttati e le note delicatamente minerali, che si fondono in un sapore armonicamente pieno che diventa deciso e persistente nel retrogusto.

La scelta biologica
Soave DOC Pieropan
Un’interpretazione fresca e giovane del Soave Classico. Un vino generoso, piacevole per la sua freschezza e versatilità. Al naso si sentono profumo di fiori di vite, ciliegio e sambuco. In bocca risulta asciutto, sapido e piacevolmente armonico.

Per chi nel vino ama le note minerali
Riesling Renano delle Venezie IGT Az. Agr. Roeno
Un vino che nasce a 640 metri d’altezza. Al primo sorso si riconoscono subito le caratteristiche varietali. Al naso pesca bianca, mela, ananas e agrumi maturi. Colpisce l’equilibrio tra un’acidità importante e la mineralità, abbinato alla morbidezza del residuo zuccherino, che rendono unico questo vino.


Categorie

Archivio notizie

VUOI ESSERE SEMPRE AGGIORNATO?

Iscriviti alla nostra newsletter: ti invieremo inviti e notizie sulle nostre degustazioni.

Per farlo clicca qui

Link utili